Hanno_la_faccia_come_il_culo_-_Copertina_Il_Cuore_8_aprile_1991

E continuiamo (e continuano) a prenderci per il…

by • 31 gennaio, 2017 • No alle aste, Primo PianoComments (0)670

E continuiamo (e continuano) a prenderci per il culo…

Leggere certe dichiarazioni, sa proprio di presa in giro.
A livello nazionale si conferma “…il giudizio positivo sulle linee contenute a tutela delle imprese esistenti…” oppure “…va riconosciuto l’approccio positivo…” (Fonte: MondoBalneare.com), mentre a livello locale, forse per non perdere la faccia, si dicono “scontentissimi” e preoccupati perché “spazzerebbero via migliaia di imprese”.

Insomma,si mettessero prima d’accordo con loro stessi: SONO FAVOREVOLI AL DECRETO SI O NO?
CHE SIANO CHIARI UNA VOLTA PER TUTTE.
Che la smettano di prendere in giro i balneari, oppure che traggano le conseguenze una volta per tutte.
NOI dell’ITB ITALIA siamo stati, siamo e saremo CONTRARI a chi vuole accompagnarci docilmente alle aste, e lo diremo in tutti i modi e in tutte le sedi.
Siamo ancora in tempo per vincere questa battaglia.
Ma è ora di smettere con i giochetti e iniziare ad essere seri.

 

PhotoScan

E tanto per chiarire ulteriormente la posizione dell’ITB ITALIA, ecco l’intervista rilasciata oggi dal Presidente Giuseppe Ricci a Jant TV:

 

 

 

Pin It

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *