Azione Legale: è il momento di far riconoscere democraticamente i nostri diritti

by • 14 marzo, 2013 • Ultime NotizieComments (0)615

Cari amici e colleghi,
se la politica rimane assente, la legge è ancora presente. Le principali associazioni non sembrano volersi muovere, il silenzio della istituzioni è assordante, la politica si perde dietro a cortine di fumo e imbarazzati discorsi…

Cari amici, non ci facciamo incantare dalle chiacchiere di chi ha in mente una soluzione diversa, da chi sta già pensando a venderci. Dobbiamo salvarci da soli, e salvare il nostro lavoro, il nostro futuro: il tempo delle deleghe è finito, il tempo della fiducia è finito, il tempo delle attese è finito!

Vi chiediamo, perciò, come ITB ITALIA, di aderire alla nostra proposta di incaricare un collegio di avvocati – alcuni dei quali già conoscete – per portare avanti un’azione legale, a livello nazionale ed europeo per la difesa, dei nostri diritti, così calpestati da una distratta Europa che non conosce la differenza fra imprenditoria turistico balneare e appalti edili!

Ecco, allora, che abbiamo preparato un referendum on line, col quale vogliamo sapere quali e quanti di voi sono al nostro fianco, disposti a lottare e a rischiare con noi.

Vi preghiamo, quindi, di dare una risposta al nostro referendum con la massima sincerità e, per chi si schiererà con noi, di farlo con nome e cognome!

Vi ricordiamo, inoltre, che più saremo e più basso sarà il costo di quest’azione legale: al termine del referendum, infatti, faremo i conti e tireremo le fila insieme.

Uniti si vince, senza sacrifici, senza lottare, senza partecipare davvero, si perde! e si perde il lavoro, la concessione e il futuro delle nostre famiglie!
Giuseppe Ricci

Pin It

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *