Gnudi, video: "Un problema da risolvere". E oggi: "Deroga impossibile"

by • 27 febbraio, 2012 • Ultime NotizieComments (2)1201

ROMA – Di seguito l'intervista video realizzata da Pier Paolo Flammini al ministro Piero Gnudi dopo l'incontro con i rappresentanti nazionali delle imprese balneari, il 23 febbraio scorso a Roma.

get ex back

Come si ascolta, alla nostra domanda: “E' possibile pensare ad una deroga per il settore”, Gnudi ha risposto “che questa è una strada che sta esplorando il ministro Mauro Milanese, non credo che sia una strada molto semplice”.

Di seguito una nota stampa dell'europarlamentare del Pdl Carlo Fidanza sulle parole poi dette oggi da Gnudi a Bologna in merito alla “impossibilità” di una deroga alla direttiva.
Soltanto giovedì scorso i ministri Gnudi e Moavero avevano garantito il loro impegno per tutelare il patrimonio dell'industria balneare italiana, anche verificando la disponibilita' della Commissione Europea a valutare una deroga alla Direttiva Servizi.
A ciò avrebbe contribuito, secondo i lanci di agenzia di quelle ore, anche “la rinnovata credibilita' dell'Italia in Europa.
Sono state sufficienti poche ore per arrivare a un clamoroso dietrofront da parte del Ministro Gnudi”, dichiara Carlo Fidanza, eurodeputato del Pdl e relatore del Parlamento Europeo sul turismo.
“Non soltanto le associazioni di categoria e le Regioni, ma anche molti esperti di diritto comunitario ritengono la deroga una strada perseguibile. Certo bisogna crederci, bisogna spendersi per far comprendere la specificità del turismo balneare italiano, bisogna mettere in conto qualche critica da parte dei grandi giornali e dei poteri forti, bisogna superare l'ideologia delle liberalizzazioni selvagge: il tutto per garantire un futuro a 30mila piccole imprese. La speranza è che le infelici parole del ministro Gnudi non siano la pietra tombale su questo impegno e che il ministro Moavero voglia provare tutte le strade per farsi valere in sede comunitaria”.

zp8497586rq
Pin It

Related Posts

2 Responses to Gnudi, video: "Un problema da risolvere". E oggi: "Deroga impossibile"

  1. Berto scrive:

    Guardate che alcuni sindacati minoritari di questa presa in giro ne erano a conoscenza, stanno lavorando sulle aste fon paletti……vecchie rimembranze fittiane. Questo governo è burlesco, ti sorride e poi dolcemente te lo mette lì…..

  2. nordio davide scrive:

    devono curarlo…